Home / ateneo / ONDA UNIVERSITARIA: AISA & AGROETHICA SALUTANO I NUOVI PRESIDENTI.

ONDA UNIVERSITARIA: AISA & AGROETHICA SALUTANO I NUOVI PRESIDENTI.

L’associazione è felice di annunciare, alla comunità studentesca, i rinnovi della Presidenza e del Consiglio Direttivo di due delle realtà che hanno dato vita ad Onda Universitaria e che, ancora oggi, né costituiscono pilastri imprescindibili: AISA – Associazione Italiana Studenti di Architettura e AGROETHICA.

Iniziamo col porgere i nostri più sentiti auguri a chi, già da oggi, rappresenta il presente e il futuro di Onda Universitaria.

Un grande in bocca al lupo a Gioacchino Spallina, 21 anni, nato a Palermo, frequentante il 3 anno di Architettura per l’incarico di presidente dell’Associazione AISA. Giacchino si approccia cosi alla politica universitaria, con un ruolo di rilievo, per la prima volta; spinto dalla voglia di mettersi in gioco, in un contesto, come quello dell’ex facoltà di architettura, che necessità di un repentino cambio di passo che guardi, con ambizione, verso il futuro e alle nuove sfide che ci presenta la modernità.

Un in bocca a lupo va a Vincenzo Calò, studente di Scienze e tecnologie agrarie 3 anno, Terrasini, eletto presidente dell’Associazione AGROETHICA. Vincenzo ha già avuto esperienze di associazionismo e dal 2014 è presidente dell’associazione no profit chiamata  “New Generation” impegnata nel sociale e nella riqualificazione del territorio palermitano nello specifico del “Parco della Favorita” e “Montepellegrino”. Una presidenza che nasce dal forte senso di responsabilità dimostrata in questi anni e dalla volontà di essere protagonisti del proprio avvenire senza più delegare altri nel lottare per questo: un futuro che, per chi non vuole lasciare questa terra, è sempre più pieno di difficoltà.

Concludiamo con il dire grazie a chi, per queste realtà e per per i propri colleghi, si è speso, senza indugio e con grande cuore, portando avanti una visione bella e pulita della politica, universitaria, fatta di idee, di sogni, di progetti comuni, che sono stati e saranno, per noi, faro ed elemento essenziale.

Un Grazie particolare va a SAMUELE MORVILLO che in questi ha contribuito a rendere, ancora di più, AISA una realtà capace e dinamica, ormai punto di riferimento costante per i loro colleghi dell’ex facoltà di Architettura.

Grazie a BENEDETTO GIAMBRUNO che ad agraria, assieme a GIUSI TROIA che ringraziamo, hanno continuato quel processo virtuoso che ha visto sempre più AGROETHICA evolversi e specializzarsi nella buona pratica di mettere in contatto gli studenti con le imprese e le aziende che operano nei vari settori che interessano i piani di studi offerti dai corsi dell’ex facoltà di Agraria.

Un sentito Grazie va, inoltre, a tutti i colleghi e gli studenti che in questi anni si sono spesi per queste due associazioni cercando, ogni giorno, di rendere l’università un posto migliore.

Ribadiamo che i nostri pilastri sono da sempre la difesa dei diritti dei nostri colleghi e la volontà, forte, di essere d’aiuto ad una università, come quella di Palermo, che per noi rappresenta non solo un polo di importanza fondamentale per la qualità della didattica erogata, ma anche per la capacità di essere di impulso e traino per il progresso di questa regione, in forte difficoltà.

Questi avvicendamenti alla guida delle nostre associazioni ci permettono di affermare che il nostro modo di intendere la politica universitaria e il nuovo modo di fare associazionismo, che abbiamo in questi anni professato, possono essere protagonisti sia del presente, con i tanti successi ottenuti, che del futuro, con tutte le nuove sfide che ci attendono.

Agli studenti che ci sostengono rivolgiamo ancora un sentito grazie!

Il cammino di rappresentanza continua! La fiducia dataci, ci sprona ad essere il sindacato degli studenti con convinzione. La nostra lotta generazionale e apartitica all’interno dell’università continua nella certezza che mai tradiremo il nostro mandato e nella speranza che mai venga meno la vostra fiducia.

Per qualsiasi info seguiteci sulla nostra pagina Facebook Onda Universitaria o venite a trovarci nella nostra sede OndaLab, piazzale di ingegneria, piano -1.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *